Prova il "Mi Piace" Di Google
18
October , 2017
Wednesday

Frasi Belle

Frasi Belle

Per vivere senza leggi bisogna essere persone oneste. Bob Dylan Attenzione ai muri del bagno che non ...
1 Apprezzo poco le mie opinioni, ma apprezzo assai poco quelle degli altri. (Michel de Montaigne)
Il matrimonio riduce a metà i tuoi diritti e raddoppia i tuoi doveri. Alexander Graham Bell
Primo Episodio La morte cambia tutto. C’è il controllo emotivo, certo. Ma c’è anche il lato ...
Essi morirono per salvare la loro terra e salvarono solo il mondo. Hilarie Belloc

Archive for ottobre, 2009

All’ora canonica

Posted by admin On ottobre - 29 - 2009 questa pagina è stata letta 5.595 volte

le ore canoniche erano quelle prescritte ai monaci e ai sacerdoti per i canti e le preghiere (mezzanotte, ore 24; mattutino, ore 3; prima, ore 6; terza, ore 9; sesta, ore 12; nona, ore 15; vespro, ore 18; compieta, ore 21). Il detto “all’ora canonica” viene adesso usato per indicare il tempo fissato per qualunque operazione o faccenda da compiere in un determinato momento.

Al tempo in cui berta filava

Posted by admin On ottobre - 29 - 2009 questa pagina è stata letta 3.914 volte

E’ un detto che viene usato tutte le volte che si vogliono evidenziare la semplicità dei costumi e il tenore di vita dei tempi antichi rispetto a quelli moderni, che hanno maggiori esigenze.

Affogare in un bicchier d’acqua

Posted by admin On ottobre - 29 - 2009 questa pagina è stata letta 4.959 volte

Detto riferito a chi si smarrisce facilmente nell’affrontare problemi di facile risoluzione.

Addio, cesare, quelli che stanno per morire ti salutano

Posted by admin On ottobre - 29 - 2009 questa pagina è stata letta 3.686 volte

(ave, Caesar, morituri te salutant) Così lo storico Svetonio, nella vita di Claudio, ricorda lo storico grido dei gladiatori che si apprestavano ad andare a combattere nell’arena pur sapendo di rischiare la morte.

Acqua passata non macina piu’

Posted by admin On ottobre - 29 - 2009 questa pagina è stata letta 5.272 volte

Con questa frase si vuole indicare l’inutilità di rimpiangere ciò che è stato e non può ritornare.