Prova il "Mi Piace" Di Google
24
July , 2017
Monday

Frasi Belle

Frasi Belle

Etimologia Significato Nomi Con La Lettera E

Scritto da admin Il novembre - 9 - 2009 questa pagina è stata letta 9.863 volte

EBE Il nome ha origine greca e significa “giovinezza”. Con questo nome simbolico si chiama la dea dell’eterna giovinezza che nell’Olimpo aveva il compito di coppiera degli dei. L’onomastico si festeggia il 25 agosto in ricordo di Santa Ebe martire.

EBERARDO Nome di origine germanica che significa “forte come un cinghiale”. Il nome è proprio delle regioni nordiche. E’ legato al culto per vari santi, tra cui S. Eberardo vescovo e confessore francese. Esistono le varianti Everardo, Everaldo, Evrardo e, al femminile, Evararda. L’onomastico si festeggia il 22 giugno.

EDDA II nome deriva da Hedda, forma abbreviata di origine danese del nome Edvige e significa “che combatte per la felicità”. Questo nome ha conosciuto una certa notorietà nel 1890, per la diffusione del famoso dramma Edda Gabler, e nel periodo fascista in quanto Edda era il nome della figlia di Mussolini. L’onomastico si festeggia il 15 ottobre in ricordo di Santa Edda vedova polacca di Cracovia, vissuta nel XII secolo.

EDGARDO Il nome deriva dall’anglosassone Eadgard e significa “custode del patrimonio”. Si festeggia l’onomastico 1′8 luglio in ricordo di Sant’Edgardo vescovo in Francia.

EDITTA E’ la forma italiana del nome inglese Edith, tratto dal celtico Eadgyth e significa “atto pubblico”. Si festeggia l’onomastico il 16 settembre in onore di Santa Editta monaca, principessa inglese morta nel 984, figlia di re Edgardo detto il pacifico e della monaca Wilfrida.

EDMONDA/EDMONDO Deriva dall’anglosassone ead e mund e significa “difende il suo patrimonio”. L’onomastico si festeggia il 20 novembre in onore di Sant’Edmondo martire, decapitato nell’ 870 re dell’Estanglia. E’ patrono dell’Inghilterra.

EDOARDA/EDOARDO Il nome deriva dall’anglosassone Eadweard e significa “difensore del proprio retaggio”. Il nome è molto diffuso in Gran Bretagna e hanno un notevole successo anche gli abbreviativi Ted, Eddie, Eddy. L’onomastico si festeggia il 13 ottobre in onore di Sant’Edoardo detto “Il Confessore”, re di Inghilterra, morto il 5 gennaio 1066.

EDVIGE Deriva dall’antico germanico Hathuwic e significa “sacro combattimento”. L’onomastico si festeggia il 16 ottobre in onore di Santa Edvige vedova, duchessa di Slesia, morta nel 1243 in un convento di Trebniz.

EFISIO Deriva dal greco Ephisios e significa “cittadino di Efeso”. Si festeggia l’onomastico il 15 gennaio, in ricordo di Sant’Efisio, guerriero, debellatore degli eretici, martire a Pula. E’ patrono di Cagliari e della Sardegna.

EFREM Deriva dal siriaco Aphrim e significa “porta frutto” L’onomastico si festeggia il 9 giugno in onore di Sant’Efrem diacono, scrittore della chiesa di Siria, nato nel 306 a Nisibi in Mesopotamia e morto nel 373 a Edessa. In alcune località viene ricordato il 18 giugno.

EGIDIO Deriva dal greco Aighidio e significa “figlio dell’Egeo”. Secondo la mitologia greca, Egeo era un re dell’Attica, padre di Teseo. Teseo riuscì, grazie ad Arianna e al suo filo, a salvarsi dal Minotauro e salvare anche la sua amante, ma il padre credendo che il figlio fosse morto, ucciso dal mostro, si gettò in mare disperato e si suicidò. Da allora quel mare si chiamò Egeo. L’onomastico si festeggia il 1° settembre in onore di Sant’Egidio di origine ateniese, abate nel monastero di Arles in Provenza, morto nell’anno 725. E’ patrono dei lebbrosi, degli storpi, dei tessitori.

EGISTO Il nome ha origine greca e significa “pasciuto dalle capre”. L’onomastico viene festeggiato il 1° novembre in quanto è un nome adespota.

EGIZIA Il nome deriva dal latino Aegypta e significa “donna dell’Egitto”. L’onomastico viene festeggiato il 2 aprile in ricordo della Santa palestinese Maria Egiziaca, detta “la peccatrice”, che venne sepolta da un leone mansueto.

EGLE Il nome ha origine greca e secondo la mitologia era il nome portato dalla più bella delle Tre Grazie, Aglaia, che insieme alle altre due compagne si divertiva a prendersi gioco dei pastori. Un’altra leggenda racconta che un giovane lottatore che portava questo nome, muto sin dalla nascita, riacquistò improvvisamente la parola alla vigilia di un combattimento, quando si accorse che il sorteggio era truccato e lo volevano imbrogliare. L’onomastico di Egle si può festeggiare il 1° novembre essendo un nome adespota.

ELDA Il nome deriva dalla radice dell’antico tedesco Hilt e significa “battaglia”. L’onomastico si può festeggiare il 1° novembre.

ELENA II nome deriva dal greco Elèné e significa “fiaccola, scintillante, splendente”. Si ricorda la bellissima Elena rapita da Paride e Menelao, e che causò la guerra di Troia, nell’Odissea. Il nome è assai diffuso in Italia, infatti lo troviamo al 15° posto per frequenza tra i nomi femminili. Anche l’ultima regina d’Italia portava questo nome, Elena di Savoia appunto, regina dal 1900 al 1946. L’onomastico si festeggia tradizionalmente il 18 agosto in onore di Santa Flavia Julia Helena Augusta, la madre di Costantino il Grande, vissuta tra il 247 e il 327. E’ patrona dei tintori.

ELEONORA Il nome deriva dal provenzale Hellionor e significa “creatura che ha pietà”. Questo nome ha avuto una grande diffusione nel Duecento e nel Trecento. Sono molto in uso anche i diminutivi che a volte sono usati come nomi propri, quali, Nora, Leonora, Lea, Loris, Nelly. L’onomastico si festeggia il 21 febbraio in ricordo di Santa Eleonora di Provenza, regina d’Inghilterra, fglia di Beatrice di Savoia, e madre di re Edoardo 1, morta nel 1292.

ELETTA Nome di origine latina, che significa “scelta, prediletta”. E’ un nome augurale con il significato di “scelto da Dio per la salvezza dello spirito” dal latino electus ossia “destinato a primeggiare per doti e qualità”. E’ diffuso specialmente in Emilia Romagna e in Toscana, fu il nome della madre di Francesco Petrarca. L’onomastico si festeggia il 1° novembre.

ELETTRA Il nome deriva dal greco antico Elektra e significa “bionda come 1′ ambra, splendente”. II nome nell’antichità veniva imposto in onore di una delle Pleiadi, figlia di Atlante e di Pleione. Da non dimenticare anche la sorella di Oreste, Elettra appunto, che con il fratello vendicò la morte del padre Agamennone, partecipando all’uccisione della madre Clittennestra e del suo amante. Elettra era anche il nome della figlia di Marconi, a cui fu dato questo nome da quello dello yacht su cui l’inventore perfezionò nel 1923 le sue ricerche sulla radiotrasmissione. L’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre essendo un nome adespota.

ELEUTERIO Il nome deriva dal greco Eleutheros e significa “libero, indipendente”. L’onomastico viene festeggiato il 20 febbraio, in memoria di due Santi con lo stesso nome. Uno vescovo di Tourai in Belgio, martirizzato nel 531 dagli ariani, e un altro, sempre vescovo, che subì il martirio a Costantinopoli.

ELIA Il nome deriva dall’aramaico Eliyáhút e significa “il vero dio è Yahvé”. Per antichissima tradizione l’onomastico viene festeggiato il 20 luglio, in memoria di sant’Elia profeta. Il Santo nacque verso il X secolo a.C. e venne rapito “da un carro di fuoco e portato in cielo”. Si ricorda anche un altro santo, vescovo, martire in Palestina durante il IV secolo, commemorato secondo le località o il 20 luglio, insieme al profeta, o il 18 febbraio. Questo Santo è patrono di Peschici.

ELIANA/ELIANO Dal greco Elios che significa “sole”. L’onomastico si festeggia il 13 gennaio per onorare Sant’Eliano, monaco inglese, vissuto nel Galles nel VI secolo.

ELIGIO Il nome deriva dal latino e significa “scelto, eletto”. Si festeggia l’onomastico il 1° dicembre, in memoria di Sant’Eligio, nato a Chaptelat in Francia nel 588, orefice abilissimo, resse la zecca reale sotto Dagoberto I e Clotario II. Più tardi divenne vescovo di Noyon e morì in Olanda nel 660. E’ patrono degli orafi, dei gioiellieri, dei metallurgici, dei meccanici, dei lattonieri, dei maniscalchi, dei carrozzieri, dei mercanti di bestiame, dei veterinari, degli ospedalieri, dei vetturini e dei dipendenti della Zecca.

ELIO Deriva dal greco Elios e significa “sole”. E’ usato anche il femminile Eliana. L’onomastico viene festeggiato il 19 settembre in memoria di Sant’Elio, martirizzato nell’anno 310.

ELISA Il nome deriva dall’ebraico El e Ischa e significa “Dio è salute”. L’onomastico viene tradizionalmente festeggiato il 26 giugno in ricordo di Santa Elisa.

ELISABETTA Il nome deriva dall’antico aramaico Elischeba e significa “colei che giura per Dio”. Le varianti di questo nome sono anche: Lisa, Isa, Betty, Bettina, Betta. L’onomastico viene festeggiato tradizionalmente il 4 luglio in onore di Santa Elisabetta francescana, vedova, regina di Portogallo, morta nel 1336, conosciuta anche come Isabella. In altre località viene festeggiata 1′ 8 luglio. Si ricorda anche la Seton, morta nel 1821, prima Santa americana, canonizzata il 14 settembre 1975, commemorata il 4 gennaio.

ELLA Ha origine ebraica e significa “Dio è il Signore”. L’onomastico si festeggia il 1° novembre non essendoci Sante con questo nome.

ELOISA Nome femminile di origine iberica che corrisponde all’italiano Luisa. L’onomastico può essere festeggiato il 17 ottobre in ricordo di Santa Luisa, suora carmelitana, martirizzata a Compiègne nel 1794.

ELSA Il nome deriva dall’antico tedesco Kelza e significa “manico”. L’onomastico viene festeggiato il 4 gennaio in ricordo della prima Santa americana Elsa Bailey Seton, morta nel 1821 e canonizzata nel 1975.

ELVIA/ELVIO Il nome ha origini latine e significa “giallo,giallastro”. E’ un nome antichissimo ed Elvia fu la moglie del filosofo Seneca. L’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre.

ELVIRA Il nome deriva dall’ebraico ‘Elbirah e significa “tempio di Dio”. Si festeggia l’onomastico il 27 gennaio in onore di Sant’Elvira martire che in altre località viene festeggiata il 9 marzo.

EMANUELA/EMANUELE Il nome deriva dall’ebraico Immanuele e significa “Dio è con noi”. Si usano anche i seguenti accorciativi Manuele, Manuela, Manola. Ed è anche il nome con cui il profeta Isaia chiama il futuro Messia e per questo fu usato come appellativo di Gesù. L’onomastico si festeggia il 26 marzo in onore di Sant’Emanuele martirizzato con San Teodosio in Asia Minore.

EMILIA/EMILIO – EMILIANA/EMILIANO Il nome ha origine latina e significa “cortese”. Emilia festeggia l’onomastico il 2 giugno in memoria di due Sante, con lo stesso nome, martirizzate a Lione. Emilio invece festeggia l’onomastico il 28 maggio in memoria di Sant’Emilio martirizzato in Sardegna con i santi Felice, Luciano e Priamo. Emiliana si festeggia il 5 gennaio in ricordo di Sant’Emiliana vergine, vissuta nel VI secolo, zia del papa San Gregorio Magno e sorella della Santa Tarsilla. Emiliano viene invece festeggiato il 6 dicembre in onore di Sant’Emiliano martire in Mesia, patrono dei farmacisti.

EMMA Il nome deriva dall’antico tedesco Amme e signifca “nutrice”. L’onomastico è tradizionalmente festeggiato il 19 aprile in memoria di Santa Emma di Gurk, contessa di Friesach in Austria, morta il 27 maggio 1045.

ENEA II nome ha origine greca e significa “laudato”, da Aineas. E’ il nome del famoso eroe troiano, figlio di Anchise e Afrodite, dea dell’amore. Fu il difensore di Troia, secondo solo a Ettore per capacità e coraggio, la leggenda, elaborata da Virgilio, racconta che fu il fondatore di Roma. L’onomastico si festeggia il 15 novembre in memoria di Sant’Enea di Faenza, morto nel 1437.

ENNIO Il nome deriva dal celtico e significa “destinato”. Il nome è stato reso famoso dal poeta latino Quinto Ennio, vissuto tra il 239 e il 169 a.C., la cui fama è legata agli Annali, poema epico in versi che celebra la storia di Roma. L’onomastico può essere festeggiato il l° novembre essendo il nome adespota.

ENRICA/ENRICO Il nome deriva dall’antico tedesco Heimrich e significa “possente in patria”. Enrica o Enrichetta festeggia l’onomastico il 15 giugno in ricordo della beata Enrichetta Aymer de la Chevalière, nata nel Poitou e morta a Parigi nel 1834. Istituì le Zelatrici del Sacro Cuore. Enrico invece festeggia il suo onomastico il 13 luglio in onore di Sant’Enrico II, re di Germania, detto “lo zoppo”, morto nel 1024. In alcuni luoghi viene venerato il 15 luglio.

ENZA/ENZO Accorciativo e diminutivo di diversi nomi (Lorenzo, Lorenza, Renzo, Renza, Vincenzo, Vincenza, Fiorenza, ecc.) che ha ormai acquistato forza di nome proprio. L’onomastico si può festeggiare il 1° novembre.

ERACLIDE Il nome deriva dal greco e significa “discendente da Ercole”. L’onomastico viene festeggiato il 28 giugno in ricordo di Sant’Eraclide, martire con Potamiena, Plutaro Raide e altri compagni di fede.

ERALDO Il nome deriva dall’antico germanico e significa “signore animoso”. L’onomastico viene festeggiato il 25 giugno o il 12 luglio in ricordo di Sant’Eraldo, vescovo di Moriana, nel XII secolo.

ERASMO Il nome deriva dal greco Erào e significa “piacevole, gradevole”. Da questo nome sono derivati Elmo, Ermo, Telmo. L’onomastico si festeggia il 2 giugno in onore di Sant’Erasmo vescovo e martire di Formia, detto Elmo, morto nel 303. E’ patrono dei pescatori del Mediterraneo. Si invoca contro le coliche intestinali e le tempeste marine.

ERCOLINA/ERCOLE Il nome ha origine greca e significa “eroe famoso”. E’ il famosissimo nome dell’eroe della mitologia greca e romana, dio degli atleti, fortissimo protettore degli uomini minacciati da pericoli e mostri primordiali. Si racconta che, ancora neonato, dette prova della sua forza strangolando due serpenti mandati da Giunone per ucciderlo. La dea, moglie legittima di Zeus, si era ingelosita per la scappatella del marito da cui era appunto nato Ercole. L’onomastico si festeggia il 12 agosto in memoria di Sant’Ercole, antico patrono di Moderno e della riviera di Salò, che fu vescovo di Brescia.

ERIBERTO Il nome deriva dal latino Heribertus, tratto dal germanico Heribert e significa “splende nell’esercito”. L’onomastico viene festeggiato il 16 marzo in ricordo di Sant’Eriberto di Bois-Villiiers, vescovo di Colonia, morto nel 1210.

ERICA Il nome ha origine nordica e significa “sempre dominatore”. L’erica è un fiore, un arbusto legnoso con piccoli e delicati fiorellini violetti, autunnale, e potrebbe continuare la serie dei nomi femminili derivati dai fiori, quali Margherita, Viola, Rosa, Ortensia, ecc. L’onomastico si festeggia il 1° novembre.

ERMANNA/ERMANNO Il nome deriva dall’antico tedesco Hariman e significa “uomo d’arme”. L’onomastico si festeggia il 7 aprile in onore del beato Ermanno Giuseppe di Colonia morto nel 1241. E’ patrono dei celibi.

ERMELINDA Il nome deriva dall’antico tedesco Irmilinda e significa “sorgente di Odino”. E’ usata anche la forma maschile Ermelindo. L’onomastico viene festeggiato il 29 ottobre in ricordo di Santa Ermelinda di Meldert, nata a Lovanio, nel 550 e morta in Bramante nel 595. In altre località viene onorata il giorno 25 ottobre.

ERMENEGILDA/ERMENEGILDO Il nome deriva dall’antico visigoto e significa “dono di Dio”. Ermenegilda festeggia l’onomastico il 1° giugno, in ricordo di Santa Ermenegarda o Ermenegilda. Diminutivo: Gilda. Emernegildo invece festeggia l’onomastico il 14 aprile, in onore di Sant’Ermenegildo martire visigoto nel 585 a Tarragona, marito di Ingonda, figlia di Sigiberto, re dei Franchi. In alcune località viene venerato il 13 aprile. Diminutivo: Gildo.
ERMES/ERMETE Il nome deriva dal greco Ermés e significa “annunzio”. Ermes per i greci e Mercurio per i romani, è una delle divinità più complesse dell’antica Grecia. Oltre a proteggere i commercianti e i viaggiatori, Ermes era anche il protettore dei ladri e delle greggi. L’onomastico è tradizionalmente festeggiato il 28 agosto in onore di Sant’Ermete martire romano nell’anno 116.

ERMINIA/ERMINIO Il nome deriva dal latino Erminius e significa “armeno”. Erminia festeggia l’onomastico il 25 agosto in ricordo di Santa Erminia vergine, martire a Reims nell’anno 1396. Erminio viene invece festeggiato il 25 aprile in ricordo di Sant’Erminio di Lobbes, vescovo e confessore del Belgio.

ERNESTINA/ERNESTO Il nome deriva dall’antico alto tedesco Arnust e significa “valoroso, combattente come l’aquila”. Il nome è molto comune nella provincia di Bolzano. Ernesta o Ernestina festeggiano l’onomastico il 22 novembre in onore di Santa Ernestina vergine. Ernesto invece festeggia l’onomastico il 7 novembre in memoria di Sant’Ernesto, abate di Zwiefalten, martire in Arabia nell’anno 1147.

EROS Nome di origine greca che significa “amore”. E’ il nome, nella mitologia greca, del dio dell’amore, corrispondente al latino Cupido. E’ diffuso prevalentemente al Nord, soprattutto in Emilia Romagna, anche per il culto di Eros martire in Armenia. Esiste anche la variante Heros. L’onomastico si festeggia il 24 giugno.

ERSILIA Il nome deriva dal latino Hersilia, nome della mitica moglie di Romolo, nata in Sabina, madre di Prima e di Aollio. Significa “tenera, morbida”. L’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre perché è un nome adespota.

ESMERALDA Nome femminile spagnolo tratto dal nome della pietra preziosa, lo smeraldo, e significa “speranza”. Il nome ha origine antica e presso i greci e i romani esisteva anche la forma maschile. L’onomastico può essere festeggiato il 1° agosto in ricordo di Santa Speranza, figlia di Santa Sofia, martirizzata con le sorelle.

ESTELLA II nome è di origine iberica e significa “stella”. L’onomastico viene festeggiato il I° novembre in ricordo di Santa Estella, vergine e martire forse nel I secolo.

ESTER – ESTERINA Il nome ha origine ebraica e significa “stella”. Ester è protagonista di uno dei libri dell’Antico Testamento, risalente al V secolo a. C. L’onomastico viene tradizionalmente festeggiato il 1° luglio in ricordo della beata regina di Babilonia che salvò gli ebrei dallo sterminio ideato da Aman. In altre località viene venerata il 24 maggio o il 21 giugno.

ETTORE Deriva dal greco Ek-tor latinizzato di Hèctor e significa “sostenitore”. Ettore è l’eroe omerico ucciso da Achille a Troia. L’onomastico si festeggia il 20 giugno in ricordo di Sant’Ettore martire, che in altre località viene venerato il 23 dicembre.

EUCLIDE Il nome deriva dal greco Eykfedees, latinizzato in Euclides e significa “glorioso, celebre”. L’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre essendo un nome adespota.

EUFEMIA/EUFEMIO Il nome deriva dal greco Eyphémos e significa “acclamata, benedetta”. Eufemia viene tradizionalmente festeggiata il 16 settembre in onore di Santa Eufemia vergine, figlia di un senatore romano, martire in Calcedonia nel 303. In altre località viene venerata il 13 aprile. E’ patrona di Calatafimi, di Parenzo e di Verona. L’onomastico di Eufemio viene festeggiato il 1° maggio in ricordo di Sant’Eufemio martire.

EUFRASIA II nome deriva dal greco Eyphrasia e significa “gioia, letizia”. L’onomastico viene festeggiato il 13 marzo in onore di Santa Eufrasia vergine della Tebaide, morta verso il 412. La Santa è patrona dei frenetici. Il nome è usato anche al maschile.

EUGENIA/EUGENIO Il nome ha origine greca e significa “nato bene”. Nella storia furono quattro i papi che portarono questo nome e ben 21 tra Santi e Sante. Eugenia si festeggia il 25 dicembre in onore di Santa Eugenia vergine, martire a Roma nel 262. In altre località è commemorata 1′ 11 settembre. Eugenio è invece tradizionalmente festeggiato il 17 novembre in onore di Sant’Eugenio diacono di San Zenobio in Firenze, morto nell’anno 422, patrono di Firenze.

EULALIA Il nome deriva dal greco Eylalios e significa “ben parlante”. L’onomastico viene tradizionalmente festeggiato il 12 febbraio in onore di Santa Eulalia martire, nata a Mérida in Spagna nel 289 e crocifissa durante la persecuzione di Diocleziano, nel 303. In altre località viene commemorata il 10 dicembre. E’ patrona di Barcellona e delle partorienti.

EURIDICE Il nome ha origine greca e significa “dispensatrice di giustizia”. A questo nome è legata una romantica e tristissima leggenda. Euridice era la moglie di Orfeo che l’adorava. Un giorno la donna morsa da un serpente morì e scese nel regno dei morti. Gli dei commossi dal dolore di Orfeo gli consentirono di andare a riprenderla a condizione che non la guardasse finché non fossero giunti alla luce del sole. Ma Orfeo non seppe resistere alla tentazione e si voltò: Euridice scomparve per sempre. L’onomastico si può festeggiare il I° novembre essendo il nome adespota.

EUSEBIA/EUSEBIO Il nome deriva dal greco Eysèbios e significa “pio, religioso”. Eusebia viene tradizionalmente festeggiata il 29 ottobre in onore di Sant’Eusebia vergine e martire di Bergamo. Eusebio invece si festeggia il 26 settembre in onore di Sant’Eusebio papa, morto nel 309, venerato anche il 17 agosto.

EUSTACHIA/EUSTACHIO Il nome deriva dal greco Eystachios e significa “producente molte buone spighe”. L’onomastico è tradizionalmente festeggiato il 20 settembre in onore di Sant’Eustachio che subì il martirio a Roma con la moglie e i due figli, durante la persecuzione di Adriano nell’anno 140. E’ patrono delle guardie forestali e di Matera.

EUSTORGIO II nome ha origine greca e significa “ben amato”. L’onomastico viene festeggiato il 18 settembre in memoria di Sant’Eustorgio, primo vescovo di Milano, morto nell’anno 355.

EVA Il nome deriva dall’ebraico Hauuáh o Héva e significa “madre dei viventi”. Usati anche Evita ed Eva Maria. L’onomastico si festeggia il 6 settembre in onore di Santa Eva vergine, martire a Dreux.

EVANDRO Il nome significa “uomo fotte e generoso” ed è il mitico nome portato dal figlio di Mercurio, fondatore della colonia Pallantea in Lazio. L’onomastico si può festeggiare il 1° novembre.

EVARISTO II nome deriva dal greco Eyaristos e significa “assai prestante”. L’onomastico viene festeggiato il 26 ottobre in onore di Sant’Evaristo papa, nativo di Betlemme, che subì il martirio, forse nell’anno 117, durante la persecuzione di Traiano.

EVELINA Il nome ha origine tedesca e significa “ragione, diritto, legge”. L’onomastico si festeggia il 2 dicembre in onore della beata Eve d’Inghilterra.

EZECHIELE Il nome deriva dall’ebraico Jachezóèl e significa “forte con l’aiuto di Dio”. L’onomastico viene festeggiato il 10 aprile in ricordo di Sant’Ezechiele, il terzo dei quattro maggiori profeti.

EZIO Il nome deriva dal greco Aètios e significa “amico, amante”. L’onomastico viene festeggiato il 6 marzo in onore di Sant’Ezio martire.

Tags: Etimologia Significato Nomi

Post correlati

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.