Prova il "Mi Piace" Di Google
27
March , 2017
Monday

Frasi Belle

Frasi Belle

Etimologia Significato Nomi Con La Lettera N

Scritto da admin Il novembre - 9 - 2009 questa pagina è stata letta 9.536 volte

NADIA E’ il diminutivo del nome russo Nadezda e significa “speranza”. Era il nome della moglie di Lenin e per questo motivo divenne popolare in Russia. Varianti: Nadie, Nada, Nadine. L’onomastico si festeggia il 17 gennaio in ricordo di Santa Nadia, vergine e martire ungherese, detta di “Loudon” e anche “Neosnadia” uccisa nel V secolo.

NAPOLEONE Il nome potrebbe derivare dal celtico Nab e Leon col significato di “figlio del leone”, o molto più semplicemente significherebbe “originario di Napoli”. Naturalmente il Napoleone più famoso fu il Bonaparte e in suo onore l’onomastico può essere festeggiato il 15 agosto, giorno della sua nascita. Nessun Santo è esistito con questo nome.

NARCISO Deriva dal greco Nàrkisos, tratto da Narke e significa “sapore”. E’ il nome dell’omonimo fiore le cui virtù antispasmodiche erano note fin dall’antichità e che ha originato la parola italiana narcotico. L’onomastico viene tradizionalmente festeggiato il 29 ottobre in ricordo di San Narciso, vescovo di Gerusalemme, morto nel 212.

NATALIA/NATALE II nome deriva dall’aggettivo latino natalis e significa “nascita”. Natalia festeggia l’onomastico il 27 luglio in ricordo di Santa Natalia, martire col marito Aurelio a Còrdoba nell’anno 852 assieme a Felice e Liliosa, sua moglie. Diminutivo: Natalina. Natale invece viene festeggiato il 16 marzo in ricordo di San Natale Chabanel, gesuita, martirizzato nel 1649 in Canada.

NAZARIO II nome deriva dall’ebraico Nazàr e significa “consacrato”. L’onomastico si festeggia il 28 luglio in ricordo di San Nazario, detto “di Milano”, primo vescovo e patrono di Capodistria che in altre località viene commemorato il 10 maggio.

NAZZARENO Deriva dal latino Nazarènus e significa “oriundo di Nazareth”. L’onomastico si festeggia il 10 dicembre, giorno in cui si commemora, secondo una pia tradizione, la traslazione della santa casa di Nazareth da parte degli Angeli.

NEERA Il nome ha origine greca e significa “giovane”. E’ il nome di una ninfa e fu adottato da vari poeti (Virgilio, Orazio, Tibullo) per indicare la donna amata. L’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre.

NELLA Diminutivo variato di Nilla, troncato di Petronilla, col significato di “Pietruzza”. Può essere comunque l’abbreviato di altri nomi quali Ornella, Annella; vengono usati anche i seguenti vezzeggiativi: Nelluccia, Nellina, Nedda, quest’ultimo usato molto al Sud. L’onomastico può essere festeggiato il 1° maggio in memoria di Santa Nella o Petronilla di Moncel, morta nel 1355. Il nome può anche essere usato al maschile, nella forma Nello.

NELSA/NELSON L’origine del nome è irlandese e significa “figlio di Neil”. E’ un nome adespota che si festeggia il 1° novembre.

NEREA/NEREO Il nome ha origine greca e significa “grande nuotatore”. Nerea festeggia l’onomastico il 25 dicembre in ricordo di Santa Nera vergine. Variante: Nerina. Nereo invece festeggia l’onomastico il 12 maggio in ricordo di San Nèreo martire nel 306 a Tessalonica con i Santi Achilleo, Crazio, Flavia, durante l’impero di Traiano. Nereo fu il nome, nella mitologia, di un dio marino che ebbe 50 figlie, le Nereidi, ninfe del mare.

NESTORE Deriva dal latino Nestoris o Nestor e significa “conduttore, guida”. L’onomastico viene festeggiato il 4 marzo in ricordo di San Nestore vescovo, martire nel Chersoneso, con i Santi Agatodoro, Basilio, Capitone, Afrem e altri compagni di fede.

NICODEMO Il nome è di origine greca e significa “vincitore tra il popolo”. L’onomastico si festeggia il 3 agosto in ricordo di San Nicodemo, martire con i Santi Abíbone e Gamalíele.

NICOLA Deriva dal greco Nikòlaos e significa “vincitore del popolo”. L’abbreviazione Nico è ormai diventata nome proprio. Si usano anche le seguenti varianti: Nicolino, Nicol, Niccolò. L’onomastico viene festeggiato il 6 dicembre in ricordo di San Nicola, vescovo di Miranella Licia, morto nel 350 e detto da Bari perché sepolto in quella città. E’ patrono degli avvocati, dei bambini, dei droghieri, dei marinai, dei profumieri, dei prigionieri, degli scaricatori, degli studenti, della Russia ortodossa, della Grecia, di Berlino, di Arcola, di Arcidosso, di Arena, di Bari e di Vernante. Al femminile viene usato Nicoletta o la forma francesizzata Colette.

NILDE Deriva dall’antico sassone Hilde e significa “guerriera”. L’onomastico viene festeggiato il 22 marzo in ricordo di Santa Nilde, martirizzata con Santa Linda.

NINFA Deriva dal greco Nynphe e indicava le giovani donne in età da marito. Le ninfe erano anche divinità femminili minori dei boschi, dei fiumi, dei monti e dei laghi. L’onomastico viene festeggiato il 10 novembre in onore di Santa Ninfa vergine e martire figlia di un prefetto di Palermo del V secolo.

NINA/NINO Il nome ha origine ebraica e significa “bello”. Nina festeggia l’onomastico il 15 dicembre in ricordo di Santa Nina martirizzata in Georgia nel IV secolo. Anche Nino festeggia l’onomastico il 15 dicembre in onore di San Nino, martirizzato in Cappadocia.

NIVES Il nome è molto usato nelle zone di montagna del Nord Italia e riprende il culto della Madonna della neve, ad Nives in latino.

NOÈ Deriva dall’ebraico Nóah e significa “quiete, riposo”. L’onomastico viene festeggiato il 18 novembre in ricordo del patriarca biblico Noè che Dio volle salvare dal diluvio universale.

NOEMI Il nome ha origine ebraica ed è tratto da Noam e significa “gioia, delizia”. E’ il nome della matrigna di Ruth. A volte viene modificato in Naomi o Naomia. L’onomastico si festeggia il 14 dicembre in ricordo della beata Noemi, che in altre località viene ricordata il 15 dicembre.

NORBERTO Deriva dall’antico tedesco Nordberth e significa “splendore al nord”. L’onomastico può essere festeggiato il 6 giugno in ricordo di San Norberto, arcivescovo di Magdeburgo, che fondò l’ordine dei Premonstratensi e visse tra il 1080 e il 1134. E’ patrono delle partorienti.

NORINA Ha origine iberica e significa “ragazza non sposata”. E’ usata anche la forma Nora. L’onomastico viene festeggiato il 23 aprile in memoria di Santa Norina detta anche “signorina”, vissuta a Vieira nel X secolo.

NORMA Troncato dal maschile danese Nordmand significa “donna del nord”. II nome è stato reso celebre dal personaggio dell’omonima opera di Vincenzo Bellini. L’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre.

NOVELLA Il nome ha origine latina e significa “nuova nata”. E’ un nome soprattutto usato in Toscana, dato per devozione verso Santa Maria Novella. Vengono dette così tutte le chiese che si devono distinguere da un’altra più antica. Famosissima quella di Firenze, dei Domenicani, coi dipinti di Giotto, Masaccio, Ghirlandaio. L’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre.

NUCCIA E’ l’accorciativo di Giuseppina, attraverso Pina e Pinuccia. Se viene dato come nome proprio, l’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre.

NUNZIATA/NUNZIO Il nome deriva dal latino Nuntio e significa “annunziare, riferire”. Tra i personaggi famosi ricordiamo il noto presentatore Filogamo. L’onomastico viene festeggiato, per tradizione assai recente, il 5 maggio, in memoria del beato Nunzio Sulprizio, morto nel 1836.

Tags: Etimologia Significato Nomi

Post correlati

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.