Prova il "Mi Piace" Di Google
15
December , 2017
Friday

Frasi Belle

Frasi Belle

Etimologia Significato Nomi Con La Lettera T

Scritto da admin Il novembre - 9 - 2009 questa pagina è stata letta 12.266 volte

TABITA Antico nome muliebre di origine aramaica che significa “gazzella”. L’onomastico viene festeggiato il 25 ottobre in memoria di Santa Tabita, cristiana di Joppe, ricordata per le sue numerose opere di carità. Fu resuscitata dall’apostolo San Pietro. E’ patrona delle sartine.

TADDEO Il nome ha origine aramaica e significa “colui che loda”. Al femminile è usato anche il diminutivo Dea. L’onomastico viene festeggiato il 28 ottobre in ricordo di San Taddeo detto Giuda, apostolo in Persia.

TAIDE Antico nome muliebre di origine egizia e dall’etimologia assai controversa. Probabilmente significa “di Tebe”. L’onomastico viene festeggiato 1′8 ottobre, in memoria di Santa Taide, famosa peccatrice egiziana del IV secolo. Fu convertita da San Pafunzio e visse tre anni di clausura mangiando solo pane e acqua.

TAMARA Il nome è di origine ebraica e significa “palma”. E’ un nome molto diffuso in Unione Sovietica. L’onomastico viene festeggiato il 1° novembre in onore della beata Tamara, sorella di Assalonne, violentata dal fratellastro Ammone.

TANCREDI II nome deriva dall’antico tedesco Tankred e significa “consigliere geniale”. E’ uno degli eroi della “Gerusalemme Liberata” del Tasso. L’onomastico si festeggia il 9 aprile in ricordo di San Tancredi, monaco di origine sassone, morto in Francia nel IX secolo.

TARQUINIA/TARQUINIO Deriva dal nome della gens Tarquinia, antica famiglia romana oriunda di Tarquinium, città etrusca, che diede a Roma due re Tarquinio Prisco e Tarquinio il Superbo. E’ un nome adespota il cui onomastico può essere festeggiato il 1° novembre.
TAZIANA/TAZIANO Il nome è di origine sabina, latinizzati in Tatianus e significa “figlio di Tatius”. Taziana, la cui forma russa è Tatiana, festeggia l’onomastico il 12 gennaio in ricordi di San Taziana, martirizzata a Roma nell’anno 230. Taziano in vece festeggia l’onomastico il 16 marzo in ricordo di San Taziano martire, diacono di Aquileia, ucciso con i Santi Dionisio Felice, Ilario e Largo nell’anno 284.

TAZIO Il nome deriva dal sabino latinizzato in Tatius e signi fica “anziano, avolo”. L’onomastico viene festeggiato il 22 set tembre in memoria di San Tazio, martirizzato a Sebaste in Armenia.

TEA Deriva dal greco latinizzato in Thea. E’ una forma abbreviata di Dorothea e significa “dea”. L’onomastico viene festeggiato il 25 luglio in ricordo di Santa Tea, martirizzata nel 308 in Palestina.

TECLA Il nome ha origine germanica e significa “lucente”. L’onomastico può essere festeggiato il 23 settembre in ricordo di Santa Tecla, vergine discepola di San Paolo, nata ad Iconio nell’anno 30 e martirizzata ad Isaura. E’ patrona di Osimo e la si invoca per ottenere la guarigione del cancro alle ossa.

TELEMACO Nome di origine greca che significa “colui che combatte da lontano”. Così si chiamava il figlio di Ulisse e di Penelope. L’onomastico viene festeggiato il 1° gennaio in ricordo di San Telemaco, monaco di origine asiatica, detto “Almachio”, martirizzato a Roma nel IV secolo.

TEMISTOCLE Il nome deriva dal greco e significa “glorioso per la giustizia”. L’onomastico si festeggia il 21 dicembre in ricordo di San Temistocle martire, pastore della Cilicia, ucciso nel III secolo.

TEOBALDO Il nome ha origine greca e significa “forte capitano”. E’ usata anche la forma Tebaldo. L’onomastico viene festeggiato il 16 maggio in ricordo di San Teobaldo Rogeri, da Vico di Mondovì.

TEODATA Deriva dal latino e significa “data, donata da Dio”.L’onomastico viene festeggiato il 17 luglio in memoria di Santa Teodata Sabina, martirizzata a Sminre con San Pionio, durante la persecuzione di Decio.

TEODOLINA Deriva dall’antico tedesco Theodolinde e significa “benefica verso il popolo”. L’onomastico viene tradizionalmente festeggiato il 22 gennaio in ricordo della beata Teodolina, regina dei Longobardi, sposa di Agilulfo duca di Torino e morta nel 625.

TEODORA/TEODORO Il nome deriva dal greco Theodoros e significa “dono di Dio”. Teodora viene festeggiata il 28 novembre in ricordo di Santa Teodora, martirizzata con Santa Quieta. Teodoro, usato anche nella forma Todaro, specialmente nel Veneto, e in quelle di Teodorato e Teodorico, festeggia l’onomastico il 9 novembre in ricordo di San Teodato, martire, soldato di Tiro, ucciso ad Amasea nel 306. E’ patrono di Brindisi e delle reclute.

TERENZIO Il nome deriva dall’antico sabino Terentum e significa “molle, delicato, tenero”. Fu nome di una antica famiglia romana, la gens Terentia. L’onomastico viene festeggiato il 15 luglio, in ricordo di San Terenzio di origine scozzese, quinto vescovo di Luni, vissuto nel IX secolo, patrono di Pesaro e di Sarzana.

TERESA Il nome ha origine greca e significa “cacciatrice”. Vengono usate anche le forme diminutive di Gina e Ginotta specialmente in Piemonte e anche il diminutivo Teresina. L’onomastico viene festeggiato il 15 ottobre in ricordo di Santa Teresa di Avila, riformatrice dell’ordine delle Carmelitane. La Santa, vissuta tra il 1515 e il 1582, è patrona di Napoli e la si invoca per guarire dai disturbi cardiaci.

TERZO Deriva dal latino Tèrtius e significa “terzo”. Veniva imposto al terzo figlio (vedi Primo). L’onomastico viene festeggiato il 6 dicembre in onore di San Terzo martirizzato in Licia nel 486.

TIBERIO Il nome deriva dal latino Tiberius e significa “proveniente dal Tevere”. L’onomastico viene festeggiato il 24 aprile in ricordo di San Tiberio, milite della legione Tebea martirizzato nel III secolo nei pressi di Pinerolo.

TIMOTEA/TIMOTEO Il nome deriva dal greco Timoteos significa “che è stimato da Dio”. L’onomastico viene festeggia to il 26 gennaio in ricordo di San Timoteo vescovo di Efeso, di scepolo di San Paolo, martirizzato nell’anno 97.

TINA/TINO Accorciativi usati spesso come nomi propri. possono derivare da: Albertino, Concettina, Cristina, Clementina Caterina, Bettino, Bettina, Giustino, ecc. Se usati come nomi propri, possono essere festeggiati il 1° novembre.

TITO Il nome deriva dal latino Titus e significa “che difende”. Appartenne a vari ed importanti personaggi romani, come l’Imperatore Tito e lo Storico Tito Livio. L’onomastico si festeggia in onore di San Tito, primo vescovo di Creta, compagno e discepolo di San Paolo.

TIZIANA/TIZIANO II nome deriva dal latino Titianus e significa “appartenente alla gente Tizia”, famiglia romana. Tiziano fu un grande pittore del Rinascimento e il colore rosso tiziano è appunto una tonalità particolare, usata dal Tiziano. L’onomastico si festeggia il 3 marzo in ricordo di San Tiziano vescovo di Brescia, morto nel 526.

TIZIO Deriva da Tito e ormai viene usato solo nell’espressione Tizio, Caio e Sempronio, oppure un “tizio”, per indicare una persona qualunque. II primo a usare questi tre nomi insieme, con l’attuale significato di persone indeterminate, è stato il giureconsulto bolognese Irnerio.

TOBIA Deriva dall’ebraico Tobijah e significa “gradito al Signore”. Tobia è il nome di due personaggi del Vecchio Testamento, padre e figlio. Il padre, uomo giusto e buono, perse tutto il suo denaro e la vista a causa di un incidente per un atto di carità. Allora inviò il figlio Tobia, detto anche Tobiolo, a riprendersi dieci talenti d’oro lasciati in deposito presso un parente. Lungo la strada, Tobiolo conobbe un uomo che si presentò come Azaria. Costui ascoltata la sua storia gli consigliò di sposare Sara e di uccidere un certo pesce ma di conservarne il fiele, e di medicare con questo fiele gli occhi del padre. E infatti Tobiolo eseguì alla lettera i consigli di Azaria e il padre recuperò la vista. Azaria altro non era che l’angelo Raffaele. L’onomastico viene festeggiato in onore del beato Tobia, cioè il padre di Tobiolo, il 2 novembre.

TOLOMEO Il nome deriva dal greco e significa “guerriero”. Il nome è diffuso principalmente nel Lazio per il culto di S. Tolomeo martire a Roma nel II secolo e di S. Tolomeo discepolo di Pietro. Fu il nome di quindici re d’Egitto e dell’astronomo e matematico greco Claudio Tolomeo, l’ideatore del sistema astronomico geocentrico che da lui prese il nome. L’onomastico si festeggia il 24 agosto.

TOMMASO Il nome deriva dall’aramaico Taóma e significa “gemello”. Nel Nuovo Testamento, Tommaso è quello che tra i dodici apostoli non crede alla resurrezione di Cristo. L’onomastico viene festeggiato il 28 gennaio in ricordo di San Tommaso d’Aquino, detto “Doctor Angelicus”, morto a Fossanova nel 1274. E’ patrono dei filosofi, dei librai, degli scolari, delle scuole cattoliche e dei teologi. In altre località viene venerato il 7 marzo. Viene invocato contro i reumatismi.

TORQUATO Deriva dal latino -Torquatus, tratto dal celtico torques e significa “ornato di collana”. Secondo la storia romana, Tito Manlio vinse in duello un Gallo di statura gigantesca e dopo averlo ucciso, gli strappò la collana che portava al collo e che in latino si chiamava torquis, meritandosi così il soprannome di Torquato che col tempo divenne nome proprio. Si ricorda inoltre il grande poeta Tasso. L’onomastico viene festeggiato il 15 maggio in memoria di San Torquato, vescovo di Cadice nel 1 secolo che fu uno dei primi evangelizzatori della Spagna.

TOSCA/TOSCO Il nome deriva dal latino Tuscus e significa “toscano”. Tosca festeggia l’onomastico il 5 maggio in ricordo di Santa Tosca, vissuta nel VII secolo, assai venerata a Verona. Tosco invece, festeggia l’onomastico il 27 giugno in memoria di San Tosco martirizzato in Spagna. E’ usata anche la forma Tusco.

TRANQUILLO Il nome deriva dal latino Tranquillus e significa “quieto, calmo”. L’onomastico viene festeggiato il 15 marzo in ricordo del beato Tranquillo, cappuccino di Bayerux, vissuto nel XVIII secolo.

TRISTANO Il significato del nome è “mesto, triste, severo”. Originariamente Tristano pare essere ripreso dall’antico scozzese Drustan o Drystan col probabile significato di patto o consolazione. Di matrice letteraria è tratto dalla leggenda medievale dell’infelice amore di Tristano e Isotta nata dai poemi del ciclo bretone e che fu d’ispirazione a R. Wagner. L’onomastico si festeggia il 15 giugno.

TULLIA/TULLIO Deriva dal latino Tullius e significa “che è della famiglia Tullia”. Tullia, usato anche nella forma Tulliola, è festeggiato il 5 ottobre in ricordo di Santa Tullia, martirizzata a Roma nel III secolo. Tullio invece, viene festeggiato il 19 febbraio in onore di San Tullio martirizzato in Africa nel II secolo, con altri compagni di fede. E’ usata anche la forma Tullo.

TURI Accorciativo di Salvatore è ormai usato come nome proprio. In questo caso l’onomastico può essere festeggiato il 1° novembre.

Tags: Etimologia Significato Nomi

Post correlati

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.