Prova il "Mi Piace" Di Google
27
March , 2017
Monday

Frasi Belle

Frasi Belle

Frasi Belle Ambrose Gwinnett Bierce

Scritto da admin Il novembre - 8 - 2009 questa pagina è stata letta 3.502 volte

L’omeopata è l’umorista della professione medica.
Ambrose Gwinnett Bierce

Applauso. L’eco di una platea.
Ambrose Gwinnett Bierce

Noia. Una persona che parla, mentre preferiresti essere ascoltato.
Ambrose Gwinnett Bierce

Cervello. Un apparato che pensa di pensare.
Ambrose Gwinnett Bierce

Le calamità sono di due tipi: la sfortuna a noi stessi, e la buona agli altri.
Ambrose Gwinnett Bierce

Futuro. Quel periodo di tempo nel quale i nostri affari prosperano, i nostri amici sono sinceri e la nostra felicità è assicurata.
Ambrose Gwinnett Bierce

Una donna assente è una donna morta.
Ambrose Gwinnett Bierce

La pazienza è una forma minore di una vana speranza come virtù.
Ambrose Gwinnett Bierce

La religione è la figlia della speranza e della paura, che esprime all’ignoranza la natura dell’inconoscibile.
Ambrose Gwinnett Bierce

Ottimismo: la dottrina o il credo che tutto sia bello, incluso ciò che non lo è.
Ambrose Gwinnett Bierce

Il tornaconto è il padre di tutte le virtù.
Ambrose Gwinnett Bierce

Società per azioni: un ingegnoso stratagemma per ottenere un profitto individuale senza responsabilità individuale.
Ambrose Gwinnett Bierce

Ammirazione: il nostro educato riconoscimento della somiglianza di un altro a noi stessi.
Ambrose Gwinnett Bierce

Un quadro è una riproduzione bidimensionale di qualcosa che è già noioso allo stato tridimensionale.
Ambrose Gwinnett Bierce

Assurdità: un’affermazione o un credo chiaramente in contrasto con le proprie opinioni.
Ambrose Gwinnett Bierce

L’astinente: un uomo debole che cede alla tentazione di negarsi un piacere.
Ambrose Gwinnett Bierce

L’irreligiosità: la principale fra le grandi fedi del mondo.
Ambrose Gwinnett Bierce

Il conto corrente è un’offerta volontaria al mantenimento della vostra banca.
Ambrose Gwinnett Bierce

È la persona che fa del suo meglio per eliminare i guasti della vecchiaia e ridurre le probabilità di annegamento.
Ambrose Gwinnett Bierce

Cinico: un mascalzone la cui vista difettosa vede le cose come sono, non come dovrebbero essere.
Ambrose Gwinnett Bierce

È la veste elegante dell’invidia.
Ambrose Gwinnett Bierce

Una conoscenza: una persona che conosciamo abbastanza da ottenerne del denaro in prestito, ma non abbastanza da prestargliene.
Ambrose Gwinnett Bierce

Ciò che permette a un rappresentante del governo di vivere onestamente del proprio stipendio senza discutibili speculazioni.
Ambrose Gwinnett Bierce

Smemoratezza: un dono di Dio concesso ai debitori per compensarli della loro povertà di coscienza.
Ambrose Gwinnett Bierce

Un prestigiatore che, dopo aver messo del metallo nella tua bocca, tira fuori monete dalle tue tasche.
Ambrose Gwinnett Bierce

Destino: l’autorità di un tiranno per un crimine e la scusa di uno sciocco per un fallimento.
Ambrose Gwinnett Bierce

Primo notevole tentativo di battesimo; risciacquò i peccati e i peccatori del mondo.
Ambrose Gwinnett Bierce

Non nominare il nome di Dio invano! Scegli il momento più opportuno per l’effetto!
Ambrose Gwinnett Bierce

Divorzio: una ripresa di rapporti diplomatici e una rettifica di confini.
Ambrose Gwinnett Bierce

Dovere: ciò che ci sospinge inflessibilmente nella direzione del profitto, lungo la linea del desiderio.
Ambrose Gwinnett Bierce

Oppiaceo: una porta aperta nella prigione dell’Identità. Porta al cortile della prigione.
Ambrose Gwinnett Bierce

Egocentrico: una persona senza gusto, più interessata a se stessa che a me.
Ambrose Gwinnett Bierce

È un omaggio che rendiamo a imprese che assomigliano alle nostre… ma naturalmente non le eguagliano.
Ambrose Gwinnett Bierce

L’esperienza è la somma di quelle conoscenze che ci permettono di cambiare gli errori della gioventù con quelli della vecchiaia.
Ambrose Gwinnett Bierce

Fedeltà: la virtù tipica di quelli che stanno per essere traditi.
Ambrose Gwinnett Bierce

Perversa inclinazione verso la propria moglie.
Ambrose Gwinnett Bierce

È un sentimento che sta a metà strada fra il beneficio ricevuto e quello previsto o atteso.
Ambrose Gwinnett Bierce

Un idiota è un membro di una grande e potente tribù che nel corso dei secoli ha sempre esercitato un dominio assoluto sulle vicende umane.
Ambrose Gwinnett Bierce

Istruzione: ciò che si dischiude ai saggi e che nasconde agli stupidi la loro mancanza di senno.
Ambrose Gwinnett Bierce

È un gentiluomo che prospera con le malattie e muore con la buona salute.
Ambrose Gwinnett Bierce

È il momento propizio per afferrare una delusione.
Ambrose Gwinnett Bierce

La convinzione che gli altri siano pazzi.
Ambrose Gwinnett Bierce

Il pregiudizio è un vagabondo senza mezzi visibili di sostentamento.
Ambrose Gwinnett Bierce

Il prossimo è uno che ci è stato imposto di amare come noi stessi e che fa di tutto per farci disubbidire.
Ambrose Gwinnett Bierce

Riflessione: l’atto di esaminare il proprio pane per determinare da che parte sta il burro.
Ambrose Gwinnett Bierce

Il santo è un peccatore morto, riveduto e corretto.
Ambrose Gwinnett Bierce

Il sapere è quella parte della nostra ignoranza che abbiamo ordinata e classificata.
Ambrose Gwinnett Bierce

Lo scocciatore è una persona che parla quando vorresti che ascoltasse.
Ambrose Gwinnett Bierce

Chiedere scusa significa stendere le fondamenta per un’offesa futura.
Ambrose Gwinnett Bierce

Situazione di chi ha il difetto di dire la verità e di essere dotato di buon senso.
Ambrose Gwinnett Bierce

È quel momento della vita in cui si chiude un occhio sui vizi che ci si può ancora concedere e si scagliano fulmini su quelli che non si è più in grado di commettere.
Ambrose Gwinnett Bierce

In politica internazionale, unione di due ladri ciascuno dei quali tiene la mano ficcata così in fondo nella tasca dell’altro, che non possono separarsi per derubare un terzo.
Ambrose Gwinnett Bierce

L’amore una malattia temporanea curabile col matrimonio o sottraendo il paziente alle influenze che hanno scatenato la malattia… È talora fatale, ma più spesso al medico che al paziente.
Ambrose Gwinnett Bierce

L’ambizione è uno sfrenato desiderio di essere vilipesi dai nemici da vivi e ridicolizzati da morti.
Ambrose Gwinnett Bierce

La bruttezza è un dono degli dei a determinate donne. Favorisce la virtù senza l’umiltà.
Ambrose Gwinnett Bierce

Confidente: chi apprende da A i segreti di B, che gli erano stati confidati da C.
Ambrose Gwinnett Bierce

Cupido: il cosiddetto dio greco dell’amore. Questa creazione bastarda di una fantasia barbara… fra tutte le invenzioni brutte e improprie, è la più irragionevole e offensiva.
Ambrose Gwinnett Bierce

L’insurrezione è una rivoluzione non riuscita.
Ambrose Gwinnett Bierce

Lavoro: uno dei processi attraverso i quali A consegue delle proprietà di B.
Ambrose Gwinnett Bierce

La libertà è uno dei possedimenti più preziosi dell’immaginazione.
Ambrose Gwinnett Bierce

Pace: negli affari internazionali, un periodo di imbrogli fra due periodi di lotta.
Ambrose Gwinnett Bierce

Ribelle: chi propone un nuovo malgoverno e non riesce a imporlo.
Ambrose Gwinnett Bierce

Storia: un resoconto per la maggior parte di eventi, per la maggior parte privi d’importanza, provocati da sovrani, per la maggior parte furfanti e da soldati, per la maggior parte idioti.
Ambrose Gwinnett Bierce

Tags: Ambrose Gwinnett Bierce

Post correlati

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.